Quantcast
Pallanuoto femminile

Fin Cup: Rapallo comincia la final eight con una sconfitta

Terzo tempo fatale: le gialloblù si arrendono al Milano

Rapallo Pallanuoto Femminile

Rapallo. Parte in salita l’avventura del Rapallo nella final eight della Fin Cup, che ha preso il via oggi nel centro federale di Ostia.

Le gialloblù non riescono ad andare oltre il 6-11 contro il Milano, facendo pertanto un passo indietro rispetto all’ottima performance di sabato scorso, in campionato, con il successo a scapito della Florentia.

Partita in sostanziale equilibrio nei primi due tempi; decisiva è la terza frazione di gioco: black out delle rapallesi e Milano che mette a segno un parziale di 0 a 4 ipotecando sostanzialmente la vittoria.

Domani, venerdì 10 novembre, Rapallo è chiamato al riscatto nella seconda giornata della fase a gironi alle 9,30 contro il Cosenza. La formazione calabrese è stata battuta 7 a 6 dalla SIS Roma.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – NC Milano 6-11
(Parziali: 2-2, 2-3, 0-4, 2-2)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Gragnolati 3, Avegno 1, Marcialis 1, Sessarego 1, D’Amico, Giustini, Van Der Graaf, Cuzzupè, Genee, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.
NC Milano: Nigro, Apilongo 1, Crudele, Gitto, Ranalli 3, Fisco, Menczinger 4, Zerbone, Cordaro 1, Crevier 2, Magni, Repetto, Rosanna. All. Diblasio.
Arbitri: Calabrò e Nicolosi.
Note. Nessuna giocatrice uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Rapallo 1 su 6 più 3 rigori di cui 2 segnato, Milano 6 su 7 più 1 rigore segnato.

leggi anche
Rapallo Pallanuoto
Pallanuoto
Fin Cup: pronto riscatto, Rapallo è ancora in corsa
Rapallo Pallanuoto Femminile
Pallanuoto femminile
Fin Cup: Rapallo batte Roma e si classifica al primo posto nel girone
Rapallo Pallanuoto Femminile
Pallanuoto femminile
Fin Cup: il Rapallo conquista la terza posizione
ostia
Pallanuoto femminile
Fin Cup, l’Orizzonte parte bene e Rapallo non recupera più: niente finalissima per le gialloblù