Contro il "degrado"

A febbraio arriva il “nucleo mobile” dei vigili: 15 uomini destinati alla sicurezza urbana

Deliberata l'assunzione di 38 vigili, la metà rafforzerà le sezioni in sottoorganico

Genova. Controlli specifici e più serrati per garantire la sicurezza urbana. Lo ha stabilito la Giunta comunale nella seduta di oggi pomeriggio approvando un documento di indirizzo, proposto dal gruppo consiliare della Lega Nord, in collaborazione con gli assessori alla sicurezza Stefano Garassino, al commercio Paola Bordilli, e con il consigliere delegato agli affari legali, Federico Bertorello.

Viene recepito, in questo modo, la parte del decreto Minniti, che da possibilità ai sindaci di intensificare controlli e contro-misure in quelle aree urbane particolarmente di pregio, per contrastare fenomeni che vanno contro il decoro urbano, in particolare il bivacco negli spazi pubblici o aperti al pubblico, l’accattonaggio, l’abuso di bevande alcoliche, l’espletamento di bisogni fisiologici a cielo aperto e l’occupazione irregolare del suolo pubblico.

Ma la vera novità è il fatto che con l’assunzione di 38 nuovi agenti di polizia municipale deliberata sabato dalla Giunta, da febbraio – dopo un periodo di formazione di tre mesi – rafforzeranno le sezioni più in difficoltà (soprattutto il centro storico, Sampierdarena e la Valpolcevera) e 15 di questi uomini andranno a costituire il nuovo “nucleo mobile”.

“Il nucleo – spiega l’assessore comunale alla sicurezza Stefano Garassino – avrà un proprio comandante, una propria sede e avrà la funzione di rispondere alle criticità immediate anche quelle segnalate dai cittadini. Avrà un piano di interventi e priorità definito settimanalmente ma potrà muoversi con agilità senza sottrarre, grazie alle nuove assunzioni, agenti agli altri reparti”.

 

La decisione di Giunta stabilisce anche di dare mandato alla Polizia Municipale, d’intesa con la Civica Avvocatura, di predisporre modifiche al Regolamento di Polizia Urbana per rendere più efficace il contrasto ai comportamenti contrari al decoro, alla pulizia del territorio ed alla sicurezza urbana.