Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

False assunzioni in cambio del permesso di soggiorno: tre anziani denunciati

Più informazioni su

Genova. Anziani indigenti, false assunzioni e permessi di soggiorno da rinnovare. Sono questi i protagonisti di tre indagini della Divisione Immigrazione della questura di Genova che ha portato alla denuncia di tre pensionati genovesi.

I poliziotti hanno scoperto che i tre avevano assunto e messo in regola nel giro di pochi anni una quindicina di badanti stranieri permettendogli così di ottenere il rinnovo del permesso di soggiorno

In realtà invece i lavoratori non avevano mai messo piede nella casa degli anziani.
Gli agenti, coordinati dal dirigente Delia Bucarelli, inoltre, al termine delle indagini hanno accertato che i pensionati erano in realtà sulla soglia dell’indigenza e che non avrebbero potuto permettersi un assistente a domicilio che si prendesse cura di loro.

Proprio per questo i tre pensionati denunciati avevano accettato di fare figurare come propri badanti gli stranieri con il permesso di soggiorno scaduto in grado di ringraziarli pagando ingenti somme di denaro in contante