Quantcast
Saranno famosi?

Dalle piazze del centro storico al palco di “Amici”, exploit in streaming per la genovese Lucilla Meola

23 anni, è una delle portavoce del collettivo Artisti di strada a Genova: ora prova a entrare nel celebre talent show

lucilla meola

Genova. Si chiama Lucilla Meola, ha 23 anni ed è laureata in Logopedia. Ha la testa sulle spalle, una mamma e un papà appassionati di musica ma che, in fondo, non hanno mai appoggiato il suo voler diventare un’artista di professione.

La conoscete già, se vi capita di camminare per le strade di Genova. Perché Lucilla è una busker, un’artista di strada. Si esibisce con una band – La vie on road – ed è una delle portavoce del collettivo genovese degli artisti di strada, nato qualche tempo fa quando pareva che il Comune potesse adottare un regolamento che avrebbe potuto penalizzare queste attività.

Da ieri Lucilla è nota anche al grande pubblico del piccolo schermo. E’ una delle candidate a occupare, per la categoria Canto, uno dei banchi della scuola di “Amici”, il talent show condotto da Maria De Filippi e trasmesso sia da Real Time sia da Canale 5.

Di fronte al pubblico da casa e alla giuria del programma Lucilla è stata “provinata” cantando prima “Lost on you” di Lp, e poi un suo inedito, ”Sigaretta” che parla “di quello che si fa quando ci si lascia alla fine di una storia d’amore”, spiega Lucilla.

“La chitarra è la mia arma, non la mia coperta di Linus” risponde al conduttore del programma, dimostrando di avere parecchio carattere. “I miei pregi? Sono determinata e una valida cantante e autrice. I miei difetti? Sono troppo stacanovista e dura con me stessa”.

Il collettivo Artisti di Strada a Genova, con un post su Facebook, le fa il suo in bocca al lupo

Più informazioni