Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coppa Italia: Bogliasco Bene, sconfitta dolce con Milano

Avanti di 3 reti, le biancoazzurre subiscono un parziale di 4 a 0 e perdono di misura

Bogliasco. Sconfitta ininfluente per le ragazze del Bogliasco nell’ultima gara della prima fase di Coppa Italia. Il 9-8 incassato dal Milano non impedisce infatti a Dufour e compagne di accedere al turno successivo, quello in programma il 6 e 7 gennaio.

Quasi certe della qualificazione già prima di scendere in acqua, le bogliaschine mettono subito la partita in discesa grazie alla tripletta di Maggi ed all’acuto di Viacava che garantiscono il minimo vantaggio prima del cambio vasca. Il più 3 accumulato ad un minuto dalla fine del terzo tempo, con le reti di Zimmerman, Casey, Millo e Rambaldi, sembra mettere fine alle ostilità. Invece negli ultimi nove minuti Milano mette a segno un break di 4-0, operando il sorpasso a fil di sirena. Una rete che consente alle lombarde di vincere la gara ma non di passare alla seconda fase della coppa nazionale.

Nel prossimo turno le bogliaschine saranno inserite nel girone a tre con Padova e Cosenza. “Obiettivo centrato – commenta Mario Sinatra –. Volevamo passare il turno e l’abbiamo fatto dopo aver disputato due buone partite. Come sempre a questo punto della stagione credo che ci sia ancora qualcosa su cui lavorare, però siamo a buon punto. Peccato per la sconfitta con Milano, giunta dopo aver dominato la gara per tre tempi. Nel finale, però, abbiamo evidentemente pagato un po’ di stanchezza”.

il tabellino:
Bogliasco Bene – NC Milano 8-9
(Parziali: 2-1, 2-2, 4-3, 0-3)
Bogliasco Bene: Malara, Viacava 1, Zimmerman 1, Dufour, Trucco, Millo 1, Maggi 3, Rogondino, Boero, Rambaldi 1, Cocchiere, Casey 1, Imperatrice. All. Sinatra.
NC Milano: Nigro, Apilongo 1, Crudele, Gitto 1, Ranalli 1, Fisco 1, Menczinger 3, Zerbone, Cordaro, Crevier, Magni, Repetto 2, Rosanna. All. Diblasio
Arbitri: Fusco e Valdettaro
Note. Uscita per limite di falli Ranalli nel quarto tempo. Espulsa per gioco scorretto Cocchiere nel secondo tempo. Superiorità numeriche: Milano 1 su 7, Bogliasco 2 su 8.