Quantcast
Lutto

Il Consiglio Comunale ricorda Andrea Tosa, domani i funerali del sindacalista

Un minuto di silenzio in aula rossa. Nei giorni scorsi si sono moltiplicati i messaggi di cordoglio

tursi silenzio per tosa

Genova. Un minuto di silenzio e tutti in piedi, nella seduta di oggi del consiglio comunale di Genova, per ricordare Andrea Tosa, storico sindacalista di base e voce dei movimenti No Gronda, morto il 9 novembre scorso. Tosa, da qualche tempo, era entrato a far parte di Chiamami Genova, formazione politica con la quale partecipò alle ultime amministrative genovesi.

A ucciderlo un infarto. Nei giorni scorsi, sui social network, la notizia ha fatto scaturire reazioni di cordoglio e messaggi di vicinanza.

Negli anni settanta fu il primo segretario regionale per la Liguria del Partito Radicale, antifascista incrollabile, sindacalista inesauribile; attivissimo nel movimento per l’acqua pubblica, negli ultimi mesi aveva abbracciato la causa di Chiamami Genova, a cui aveva aderito mettendo a disposizione tutte le sue competenze “da campagna elettorale” maturate in decenni di “strada, presidi, manifestazioni e iniziative”.

La cerimonia funebre si terrà domani, mercoledì 15 novembre, alle 10, al tempio laico del cimitero di Staglieno.

Più informazioni
leggi anche
Andrea Tosa
Lutto
Si è spento Andrea Tosa, storico sindacalista con l’anima “radicale”
Bruco, il degrado del fratello minore
L'addio
Folla al tempio laico di Staglieno per ricordare Andrea Tosa, “la più bianca delle pecore nere”