Quantcast
Indagini

Chiodo nel pane in una mensa scolastica, la dirigente: “Controllate i vostri figli”

Succede alla scuola Daneo, ad accorgersene una bimba di quinta elementare: aveva già messo in bocca la fetta "incriminata"

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. L’avviso ai genitori degli alunni della scuola Daneo è arrivato alle 15e47 di oggi. Durante il pranzo una bambina di 5^ elementare ha trovato, dentro una fetta di pane, che già stava masticando, un piccolo chiodo. 2 centimetri di lunghezza. Color ottone. Questo è stato riscontrato anche dai responsabili della Commissione Mense.

Il pane è stato immediatamente ritirato dagli addetti della ditta che si occupa del servizio mensa, la Cir, ma in parte era già stato consumato dai bambini. La Commissione Mensa, presente al momento dell’accaduto, ha avvertito i Nas. Le forze dell’ordine si sono quindi presentate alla scuola, nel centro storico, per ritirare il referto.

La bimba che ha inavvertitamente quasi ingerito il chiodo sta bene. Così i suoi compagni. Ma la dirigente scolastica, Michela Casareto, ha invitato i genitori a controllare lo stato di salute dei figli nel corso delle prossime ore.

Bruco, il degrado del fratello minore
Più informazioni
leggi anche
chiodo nel pane daneo
Il caso
Chiodo nel pane, la preside della Daneo: “Una bravata”, ma la commissione mense vuole vederci chiaro