Quantcast
Trail

Carmine Coppola vince “La Michelina”, ma è polemica sul percorso

Tanti podisti hanno perso il tracciato perché segnato male. Gli organizzatori replicano: "Ci hanno sabotato, in futuro saremo più attenti"

Varie Sport

Dopo il rinvio di inizio mese, si è corsa regolarmente “La Michelina”, corsa di trail lungo i sentieri di San Michele di Pagana. L’evento è stato organizzato dal Rowing Club San Michele, in collaborazione con Sporteventi SSDRL.

Un percorso davvero interessante e suggestivo che prendeva il via da Rapallo e si snodava per 10 km sulle alture circostanti. Giunta alla sua terza edizione, la gara era stata spostata poco prima del 5 novembre (giorno prefissato della corsa) a causa del maltempo. In un clima più freddo, ma comunque migliore, si è tornati a correre una ventina di giorni dopo, con oltre 60 le iscrizioni alla versione competitiva.

All’arrivo si impone Carmine Coppola che chiude in 51’16”.9 davanti a Claudio Macchiavello che paga un ritardo di 28”.7. Terzo Francesco Farinelli. Chiudono le prime cinque posizioni Riccardo Langorio e Stefano Privino che restano nettamente staccati dai primi  tre.

Tra le donne invece, partite in 8, solo due sono giunte al traguardo. Vince Monica Elena Castioni davanti a Marta Talami che accusa un ritardo piuttosto chiaro, 2’47”.2.

Sulla gara pesa una sorta di “giallo podistico”. Molti sono stati, in proporzione al tracciato ed al numero di partenti, che hanno perso la via durante la gara. Diversi hanno manifestato il proprio dissenso nei confronti di Sporteventi Rapallo, organizzatore che sulla pagina Facebook dell’evento si è difeso dalle accuse così: “Siamo evidentemente stati colpiti da un sabotaggio: è bastato un bivio fondamentale con le fettucce tolte, per incasinare tutto. Per fortuna solo alcuni partecipanti hanno sbagliato. Il prossimo anno avremo più persone sul percorso per eliminare il problema”.

Clicca qui per consultare la classifica completa.

Più informazioni