Quantcast
Lite familiare

Campomorone, giovane aggredita a calci e pugni dalla suocera e dall’ex marito

I due sono stati denunciati a piede libero, alla scena hanno assistito anche i figli piccoli della vittima

Pronto soccorso Villa Scassi

Genova. Una ragazza di 29 anni è stata aggredita a Campomorone, a casa sua, dall’ex marito – coetaneo – e dalla madre di lui, una donna di 53 anni.

I fatti sono accaduti alcuni giorni fa ma la vittima dell’aggressione, scaturita al culmine di una banale lite familiare, ha sporto denuncia ai Carabinieri e fatto individuare madre e figlio violenti.

La 29enne è stata picchiata con calci e pugni davanti ai suoi figli piccoli. E’ finita in ospedale al pronto soccorso del Villa Scassi dove i sanitari l’hanno giudicata guaribile in una decina di giorni.

Madre e figlio sono stati deferiti in stato di libertà per “ lesioni personali in concorso”.

Più informazioni