Quantcast
Vela

Campionato invernale del Golfo del Tigullio: nel weekend la prima manche

La vela ligure vede partire il Campionato invernale del golfo del Tigullio: ecco i risultati per classe della prima tappa

Chiavari. Vanno in archivio, nel primo week end di confronti, le prime tre prove del 42° Campionato invernale golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Circoli Velici del Tigullio composto da Pro Scogli Chiavari, CN Lavagna, CN Rapallo, CV Santa Margherita Ligure, LNI Chiavari e Lavagna, LNI Rapallo, LNI Santa Margherita Ligure, LNI Sestri Levante e YC Sestri Levante.

Domenica scirocco di intensità compresa tra i 15 e i 18 nodi per le quaranta imbarcazioni partecipanti; tutt’altra situazione nell’apertura di sabato caratterizzata da pochissimo vento. “Tre prove per un buon inizio, complimenti in particolar modo a chi oggi ha saputo affrontare in maniera impeccabile le condizioni del mare” è il commento di Franco Noceti, presidente del comitato organizzatore.

Nella classe ORC 1-3 lo scatto di Chestress 3: Giancarlo Ghislanzoni conquista due successi e la vetta della classifica davanti a Capitani Coraggiosi (Felcini, Santoro) e Baciottinho (Roberto Gagliardi), vincitore della terza prova. Bene, nell’ORC 4-5, Tekno: Piero Arduino è il più veloce di tutte nella seconda e nella terza sfida, è leader così davanti a Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi) e Aia de Ma (Luca Olivari), primo nel round iniziale. Dopo un avvio difficile, Imxtinente va due volte a segno nell’IRC 1-3 e va così a comandare davanti a Dajenu (Marco Cohen) e Galatea (Salvatore Natale Arena), vincitore della prima prova. Applausi per Celestina 3 (Campodonico, Frixione, Vernengo) nell’IRC 4: a inseguire è Corto Maltese (Massimo Bonfante). Spirit of Nerina (Luca Formentini) si impone subito nella classe J80 ma la risposta di Jeniale Eurosystem (Massimo Rama), con due successi, è davvero importante e vale il provvisorio primato. Terzo JBes con Roberto Garibotto. Capitolo Libera: alla luce dei risultati del fine settimana sono momentaneamente in testa Rewind (Luciana Bevilacqua), davanti a Jonathan Livingston (Giorgio Diana) e Padawan (Donald Hart), nel gruppo 0, Starring (Pietro Rubino) nel gruppo A, Miran (Pietro Somaglia), davanti a Emma (Emanuela Verrina) e Falco (Adelaide Giromella) nel gruppo B.

Appuntamento sabato 25 e domenica 26 novembre per il week end conclusivo della prima manche dell’Invernale del Tigullio. La seconda si terrà sabato 27 e domenica 28 gennaio, sabato 10 e domenica 11 febbraio (premiazione). Tra i partner vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento e Quantum assieme a Grondona.

leggi anche
  • Vela
    Campionato Invernale Golfo del Tigullio: cresce il numero di partecipanti
  • 42ª edizione
    Vela, Invernale del Tigullio: domenica l’incoronazione dei vincitori
  • Vela
    Invernale del Tigullio, chiusura in bellezza per la 42ª edizione