Quantcast
Questa mattina

Cagnolina investita e uccisa davanti all’Ipercoop di Arenzano, appello social per trovare il pirata della strada

Alcuni testimoni avrebbero visto una donna alla guida di un suv, non è chiaro se il cane fosse al guinzaglio

Bruco, il degrado del fratello minore

Arenzano. Nonostante i soccorsi immediati e i tentativi di cure da parte dei veterinari non ce l’ha fatta la cagnolina meticcia che questa mattina intorno alle 11 è stata investita e uccisa da una macchina davanti all’Ipercoop Le Lampare ad Arenzano.

Sui social network, soprattutto attraverso la pagina Facebook “Sei di Arenzano se…”, è stato lanciato un appello per individuare il responsabile dell’incidente. Alcuni testimoni raccontano di avere visto un suv di colore grigio scuro guidato da una donna, capelli castani, coda di cavallo, occhiali da sole.

Non è chiaro se il cane fosse al guinzaglio della padrona, una donna residente a Genova, o meno, ma la conducente del suv, in base alle norme del codice della strada, avrebbe dovuto fermarsi a prestare soccorso. Anche se si trattava di un animale. La cagnetta è stata trasferita al centro veterinario di Terralba, distante poche centinaia di metri, ma non c’è stato niente da fare.

Intanto, in vista delle ricerche, potrebbero essere utili alcune telecamere di videosorveglianza presenti in zona. Le più vicine sono quelle di un comando dei Carabinieri.

Più informazioni