Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Cacciatore ferito da un cinghiale nei boschi di Rossiglione, l’animale è stato abbattuto

La vicenda è stata ricostruita dai carabinieri

Rossiglione. E’ stato ucciso dagli altri cacciatori impegnati nella battuta il cinghiale che nel pomeriggio ha aggredito e ferito un componente della squadra. La dinamica dell’aggressione è stata ricostruita dai carabinieri della stazione di Rossiglione.

A detta dei militari il sessantenne ferito si è trovato davanti all’improvviso il cinghiale, a sua volta ferito, mentre era appostato ad un passo della zona utilizzato dagli ungulati.

Caricato più volte, Pietro Puppo – questo il nome dell’uomo – è stato azzannato alle gambe e a causa della
violenza con cui è stato caricato nella caduta ha riportato la frattura del braccio destro.

La brutta avventura nei boschi attorno a Rossiglione, in Vallestura, nell’entroterra genovese.

Sul posto oltre all’ambulanza del 118 anche l’elicottero dei Vigili del Fuoco che ha portato il ferito all’ospedale San Martino di Genova.