Quantcast
Dopo genoa-roma

Ballardini: “Giocato con ordine contro una grande squadra”. Turnover in Coppa Italia fotogallery risultati

Genoa Vs Roma Serie A

Genova. “Una partita giocata con la testa, col cuore, con ordine, contro una grandissima squadra”. Ballardini, con la sua solita flemma, commenta la partita pareggiata contro la Roma, lasciando però intuire che la squadra può fare di meglio, vista la generosità e l’accortezza con cui ha giocato. “Occorre che accorciamo di più il portatore di palla e, nella fase offensiva, dobbiamo essere più bravi, ordinati, avere personalità e provare a far male agli avversari”. Il mister ricorda anche che la Roma è però una delle squadre più forti in Europa.

Se si può imputare qualcosa ai rossoblù è l’aver sprecato le occasioni con la Roma in 10 uomini: “Queste squadre – ricorda Ballardini – hanno forza e personalità e se non sei attento e compatto, concedi spazio e ti mettono in difficoltà”.

Di Francesco, in sala stampa, ha detto testualmente che la Roma se l’è pareggiata da sola questa partita, ma Ballardini replica: “Le 4-5 palle gol avute se l’è guadagnate il Genoa, anche se il gol è scaturito da una situazione che non era così pericolosa. Potevamo essere anche più bravi nelle uscite, nel condizionare la Roma”. Sull’errore di De Rossi il mister rossoblù commenta: “Lui è un grande giocatore, ma ogni tanto agonisticamente si fa prendere, io impazzisco per De Rossi, è straordinario; ha sbagliato, ma chi è che non sbaglia?”

Su Lapadula, che si è sbloccato: “Lui è un attaccante che in ogni partita crea qualcosa di importante, vive per fare male agli avversari, aveva bisogno di fare gol e oggi l’ha fatto, siamo contenti, ma da qui in avanti ci aspettiamo molto di più”.

Qualche parola per gli assenti e i presenti; su Centurion Ballardini se la cava così: “In panchina portiamo i giocatori in modo che ci sia equilibrio sui ruoli” e lascia intendere che giovedì, nella sfida di Coppa Italia contro il Crotone, ci sarà spazio per chi ha giocato meno. Bertolacci è colui che ha migliorato forse di più rispetto alle ultime gare: “Il giocatore per me bravo, un ragazzo per bene, serio, io non ho toccato nessun tasto, lo conoscevo già, l’ho fatto giocare io il primo anno in serie A. Da quel momento incominciò a essere titolare con continuità. È intelligente, ha qualità fisiche e tecniche importanti. Siamo contenti che mostri tutto quello che ha, deve fare ancora meglio”.

Quattro punti in due partite, qual è la ricetta vincente per Ballardini? “Io non lo so cosa mancava, porto quello che sono come persona, porto il mio lavoro, i collaboratori che sono bravissimi, ci presentiamo, ci alleniamo, ma non lo faccio mica solo io”.

leggi anche
Genoa Vs Roma Serie A
Risalita
Genoa, punto d’oro contro la Roma
Genoa Vs Roma Serie A
Pagelle
I top & flop di Genoa-Roma
Genoa Vs Roma Serie A
A bocce ferme
I commenti social su Genoa-Roma