Quantcast
Viabilità

Autobus, via Macaggi “perde” la corsia gialla. Traffico privato su tutta la carreggiata

Il nuovo asfalto e la nuova segnaletica orizzontale cancellano la corsia riservata ai bus meno rispettata di sempre

Bruco, il degrado del fratello minore

Genova. Una delle corsie gialle meno rispettate della città ci lascia senza clamore: eliminata la striscia gialla in via Macaggi, per la gioia di automobilisti e motociclisti, che all’uscita della galleria Colombo, in direzione Foce, per anni hanno trovato sulla loro strada questo “ostacolo” all’apparenza senza un vero senso pratico.

Bruco, il degrado del fratello minore

La corsia gialla di via Macaggi, infatti, era “isolata”, non avendo seguito diretto né prima né dopo, e, anzi troppo spesso creava disagi alla viabilità, visto che dimezzava l’ampiezza della carreggiata spesso già mezza occupata dai “campioni” della sosta in doppia fila.

Via Macaggi era anche famosa per gli appostamenti dei “cantunè” che approfittando della curva in ingresso tendevano agguati a ignari e poco ligi guidatori. E poi qualche incidente, in alcuni casi anche tragico.

Dal fine settimana, però, tutto è cambiato: nuovo asfalto, nuova segnaletica orizzontale, e i “brutti ricordi” alle spalle.

Bruco, il degrado del fratello minore