Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Allerta, le ore più critiche dopo mezzanotte. Toti: “Finito il derby andate a casa rapidi”

La riunione operativa tra Comune, Regione e Protezione Civile spegne gli allarmismi: "Tutto sotto controllo"

Genova. Nessun allarme, solo prudenza. Questo è il sunto della riunione operativa tra Regione Liguria e Protezione Civile, che si è conclusa pochi minuti fa con una conferenza stampa.

Secondo le osservazioni dei tecnici di Arpal, il grosso della perturbazione, ora in transito sopra la Francia, dovrebbe arrivare su Genova e la Liguria a notte inoltrata, probabilmente nelle prime ore del mattino di domani, e probabilmente già depotenziata.

Nessun dubbio, quindi, per il “nulla osta” riguardo il Derby, nelle ultime ore appeso ad un filo: “Allerta arancione non significa pericolo ma prudenza – ha detto Giovanni Toti – ovviamente raccomandiamo tutti, e lo faremo anche allo stadio attraverso l’impianto dello stadio, una volta finita la partita di defluire il più rapidamente possibile, avvicinandosi alle proprie abitazioni”.

“Abbiamo predisposto tutto per la situazione – ha aggiunto il sindaco di Genova Marco Bucci – con tutto il personale e i volontari della protezione civile dispiegati. Per stasera posso solo dire, che vinca il migliore”.

Nel pomeriggio lo scambio tra enti è stato fitto e intenso per capire cosa fare per la stracittadina: “Alla fine abbiamo concordato sul fatto che non ci siano le condizioni per rinviare la partita, e così stasera si gioca”, ha concluso il governatore.