Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ore 12: scatta l’allerta neve, attesa anche in Val Bisagno e Val Polcevera

Correnti artiche e precipitazioni potrebbero portare a cumulate anche consistenti nell'entroterra: a Genova scuole aperte

Più informazioni su

Genova. Arriva la neve anche a quote basse, quindi la Protezione Civile regionale ha diffuso l’Allerta Neve gialle e arancione, primo e secondo livello, diramata da Arpal sulla base degli ultimi aggiornamenti meteo.

L’allerta arancione sarà in vigore dalle 12 alle 24 di oggi, venerdì 1 dicembre, nell’entroterra del genovese, tra Val Bisagno e Val Polcevera, nonché sulle zone della Valle Stura, Val Bormida, Valle Scrivia, Val D’Aveto e Val Trebbia.

Negli stessi orari – dalle 12 alle 24 – allerta gialla nell’entroterra dell’imperiese, lungo la valle del Centa e sulla costa da Spotorno a Camogli.

Si prevede una prosecuzione delle precipitazioni nella giornata di sabato. Seguire i prossimi aggiornamenti.

Scuole. In base al codice colore entrano in vigore tutte le misure di prevenzione previste dal Piano Comunale di Emergenza e vengono emanati altri eventuali provvedimenti tramite ordinanza. In particolare per le scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, nel territorio comunale, sono previste queste misure:
allerta rossa scuole chiuse
allerta arancione sospensione attività didattiche all’esterno della scuola e adozione piani di emergenza interni.
essere consapevoli di vivere o lavorare in zone a rischio può fare la differenza, consulta le cartografie.

Le previsioni. Nella giornata di oggi, venerdì, è atteso l’arrivo di un nucleo di aria più fredda proveniente da Nord Ovest che porterà un abbassamento delle temperature in tutta la colonna d’aria. A esse saranno associate precipitazioni che, stante i valori termici, potranno essere a carattere nevoso, localmente sotto forma di rovescio. I fenomeni potranno protrarsi nelle prime ore di domani, sabato. Da segnalare anche il rinforzo dei venti, forti venerdì e a carattere di burrasca dai quadranti settentrionali sabato, e il mare fino ad agitato sempre nella giornata di sabato.

L’ALLERTA GIALLA PER NEVE ipotizza che le precipitazioni possano creare locali disagi e locali e temporanei problemi di viabilità. Possibili rallentamenti nella circolazione e nei servizi. Formazione di ghiaccio con gelate diffuse.

L’ALLERTA ARANCIONE PER NEVE ipotizza nevicate moderate con persistenza della copertura nevosa nelle zone sensibili (tracciati autostradali). Per i comuni interni ipotizza nevicate forti su zone collinari non sensibili. Questi fenomeni possono essere associati a gelate. Disagi diffusi e problemi di viabilità prolungati anche su zone sensibili (tracciati autostradali) con possibili interruzioni circolazione/servizi.
Di seguito, nel dettaglio, le previsioni per i prossimi giorni:

VENERDI’ 1 DICEMBRE: Possibili deboli precipitazioni, nevose fino a bassa quota in intensificazione dal pomeriggio. Previste nevicate moderate nelle aree interne di imperiese e genovese e negli entroterra del ponente e del Tigullio, spolverate nell’interno dello spezzino e sulla costa genovese. Non si escludono rovesci anche a carattere nevoso di intensità al più moderata. Venti in rinforzo dal pomeriggio con raffiche fino a 50-60 km/h dai quadranti settentrionali in serata raffiche da Est, Sud-Est.

SABATO 2 DICEMBRE: Previste nevicate moderate nelle aree nelle aree interne di imperiese e genovese e negli entroterra del ponente e del Tigullio, deboli sui rilievi dello spezzino a quote collinari. Possibili spolverate ancora nella notte sulla costa del genovese. Non si escludono rovesci anche a carattere nevoso di intensità al più moderata. Venti di burrasca con raffiche fino a 80-90 km/h da nord. Mare localmente agitato.