Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Aggredì il giornalista Brenzini fuori dalla stadio, 2 anni di Daspo per Leopizzi

Più informazioni su

Genova. Il Questore di Genova ha adottato il provvedimento di Daspo nei confronti di Massimo Leopizzi, uno dei capi ultras rossoblu e fondatore della Brigata Speloncia che il 30 settembre scorso ha aggredito un noto giornalista sportivo.

L’episodio si è verificato verso le ore 19.15, nei pressi dello stadio Luigi Ferraris, prima dell’inizio della partita Genoa-Bologna, quando Leopizzi ha avvicinato il giornalista Pinuccio Brenzini, che si stava avviando allo stadio e, dopo avergli rivolto delle frasi offensive gli ha sferrato un pugno al volto.

L’aggressione era stata interrotta dall’intervento della Polizia ed il giornalista era stato medicato presso l’infermeria dello stadio con una prognosi di tre giorni. A seguito di tale episodio Leopizzi è stato denunciato dalla digos, a cui il giornalista aveva sporto querela salvo poi rimetterla alcuni giorni dopo. Leopizzi quindi non è al momento indagato per questo episodio.

Il provvedimento di Daspo vale per due anni, periodo entro il quale Leopizzi non potrà accedere ai luoghi ove si svolgano incontri di calcio di qualsiasi serie e categoria.