Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Voltri, hashish e cocaina sotto il bancone: chiuso bar, arrestato 34enne

Il locale era diventato canale attivo per l'approvvigionamento della droga

Più informazioni su

Genova. Il Questore di Genova ha adottato il provvedimento di chiusura per 10 giorni nei confronti del “Bar Cialdini” nell’omonima via del quartiere genovese di Voltri.
.
Il provvedimento di temporanea sospensione della licenza è stato emesso a seguito dell’arresto del titolare del locale, un 34enne italiano che deteneva droga all’interno del bar.

L’arresto è stato effettuato dalla Guardia di Finanza il 28 settembre scorso nell’ambito di un servizio anti spaccio.

L’attività di osservazione condotta dai militari nel mese di settembre ha consentito di accertare l’assidua frequentazione del locale, divenuto canale attivo di approvvigionamento della droga.

Durante l’arresto sono state sequestrate 22 dosi di hashish e 6 di cocaina occultate all’interno di una piccola tubatura di sostegno posta sotto il banco di somministrazione delle bevande.

Il 34enne, giudicato con rito direttissimo dal Tribunale di Genova, è stato condannato alla pena di 10 mesi di reclusione e 1000 euro di multa.

Oltre all’attività sopradescritta il locale è stato oggetto di recenti controlli da parte dei Carabinieri della Stazione di Voltri che, a più riprese, hanno identificato clienti con pregiudizi di varia natura o sorpresi in possesso di droga per uso personale.

In particolare, nel corso di un intervento per una lite che ha portato al ricovero in ospedale di un cliente, i militari dell’Arma hanno denunciato per favoreggiamento personale lo stesso titolare che si è mostrato reticente nel fornire indicazioni sull’episodio e, in un’altra circostanza, hanno arrestato per resistenza un avventore ubriaco che li aveva aggrediti.

Per tutti questi motivi si è ritenuto che il locale costituisca una minaccia per la tutela dell’ordine pubblico ed è quindi stato adottato il provvedimento di chiusura, notificato questo pomeriggio dal personale della Guardia di Finanza.