Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie A2: Superba, con il Pistoia arriva la seconda vittoria risultati

I genovesi passano in svantaggio, ma già a metà gara si portano a condurre 3 a 1 per poi vincere con quattro reti di scarto

Genova. Il Superba conferma il gradimento per Pistoia, contro il quale aveva ottenuto due vittorie anche nello scorso campionato, e il buon memento con tre risultati utili consecutivi, dopo l’esordio negativo nel derby con il Savona e la sosta forzata con il Cus Cagliari. Tre punti importanti in vista del rush finale con tre gare in cinque giorni, a Villar Perosa, con il Cus Cagliari e a Torino.

Medda le azzecca tutte: Sol esterno difensivo a sinistra, Baah nel pieno del gioco e il turnover degli attaccanti. Il Pistoia, invece, che apre e chiude le marcature con il malese Yosuf Bin, paga l’assenza di mister Filippo Treno, fermo a casa per il riacutizzarsi di un vecchio problema che lo costringe al riposo.

I sampierdarenesi prendono subito il pallino in mano, ma al primo affondo, da corner lungo, una fucilata di Sandrakasi da fuori le venticinque yard trova Yosuf pronto al tocco decisivo. Il Superba non perde la calma e continua a fare il suo gioco: possesso e giro palla. Da un’azione di corto con la palla che si impenna arriva lo smash spettacolare e vincente di Di Nardo.

Altre due ficcanti azioni mettono in condizione i centrocampisti De Nastochkine e Di Nardo di concludere di potenza in rete. Il primo tempo finisce 3 a 1.

Nella ripresa continua il predominio dei biancorossoneri, con Pistoia che però continua a mettere in difficoltà la difesa del Superba con palle verticali che cercano l’area e spesso trovano il lungo per il controllo con impeccabile dei padroni di casa. Quando la squadra genovese arretra il raggio del possesso palla e lascia libera la metà campo avversaria per i toscani sono dolori. I contropiedi trovano praterie. Così prima su corto con Baah e poi in ripartenza con Di Nardo che mette Mazzucchelli solo davanti al portiere arrivano la quarta e la quinta rete.

Nel finale un bel cross da sinistra di Sandrakasi trova l’abile deviazione di Yosuf Bin che infila di giustezza Riva, autore di una nuova ottima prestazione.

Il tabellino:
Superba HC – HC Pistoia 5-2 (p.t. 3-1)
Superba HC: Riva; Crovetto, Fabrizio Correa, Zaccaria, Sol; De Nastochkine, Di Nardo, Baah, Gaggero; Fabian Correa, Licastro. Entrati: Dudchenko, Barchi, Mazzucchelli, Cotto. Non entrati: Spallasso, Molecca. All. Medda.
HC Pistoia: Musto; Giordano, Natali, Fedi, Cioni; Masi, Martinelli, Mascia, Sandrakasi; Yosuf Bin, Menichini. Entrati: Brizzi, Vaiani. Non entrati: Michelozzi, Salvi. All. Mucci.
Arbitri: Laureana (Genova) e Fazio (Torino).
Reti: p.t. 5° Yosuf Bin (A), 10° Di Nardo (C), 17° De Nastochkine (A), 29° Di Nardo (A); s.t. 17° Baah (C), 21° Mazzucchelli (A), 31° Yosuf Bin (A)
Corner corti: Superba 2 su 4, Pistoia 0 su 2.

Nelle foto: Mazzucchelli, gol, e Crovetto, ottima prova, due prodotti della cantera di Sampierdarena.

Tratto da Hockeylove.it