Quantcast
Venerdì nero?

Sciopero CUB, da Amt ai treni: anche a Genova disagi e cancellazioni

Il personale Amt si ferma dalle 11.45 alle 15.45, i treni dalle 9 alle 13

Genova. Si preannuncia un venerdì nero per il trasporto pubblico a causa dello sciopero generale nazionale indetto da Cub Trasporti e da altre sigle sindacali come Sgb, UsI-Cobas, Usi-Ait e Slai Cobas – coinvolgerà il personale di aziende che si occupano di trasporto locale, ferroviario, aereo e marittimo.

A Genova dalle 11.45 alle 15.45 si fermano i lavoratori Amt; il restante personale (compreso il personale di biglietterie, servizio clienti ed esattoria) si asterrà dal lavoro per l’intero turno.
Il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap. In occasione dell’ultimo sciopero proclamato dalla stessa organizzazione sindacale, il 17 luglio 2017, le astensioni dal lavoro dei dipendenti hanno avuto un’incidenza sul servizio programmato pari al 22,4% nel servizio urbano. Non si è registrata alcuna adesione per impianti speciali, metropolitana e Ferrovia Genova – Casella.

Ma al fermo dei bus si aggiunge anche lo sciopero nazionale del personale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane: dalle ore 09 alle ore 13 di venerdì 27 ottobre i treni potranno subire cancellazioni o variazioni.


Per i treni a lunga percorrenza è stato predisposto uno speciale programma di circolazione, che comprende e integra i servizi essenziali previsti in caso di sciopero.
Anche sulle linee regionali si prevede l’effettuazione di servizi, con particolare attenzione alle relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

Su alcune linee regionali si prevede di confermare l’intera offerta ordinaria. 
L’agitazione sindacale potrà comportare ulteriori modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione.

Qui i treni garantiti in caso di sciopero per la Regione Liguria.

Informazioni: www.fsnews.it, www.trenitalia.com, uffici informazioni e assistenza clienti, biglietterie, call-center Trenitalia 89.20.21* e Numero verde 800-892021 (attivo dalle ore 9.00 di giovedì 26 alle ore 16.00 di venerdì 27 ottobre 2017).

Lo sciopero riguarderà anche tutti i settori pubblici e privati del trasporto aereo, dalle 10 alle 14 di venerdì 27. Il trasporto marittimo, invece, sarà coinvolto dalle 9 alle 13.