Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Rivasamba non si ferma e vince la quinta gara di fila. Il Baiardo insegue risultati

Arancioneri imbattuti fino a qui: 15 punti e primato solitario. Neroverdi che tornano subito a vincere. Athletic Club cinico e da alta classifica. Golfo Paradiso: primo ko

Nel girone B di Promozione ligure, il Rivasamba prosegue la sua marcia perfetta centrando la quinta vittoria in altrettante giornate. Basta un gol al confuso San Cipriano, ancora in bambola per le 5 reti subite domenica scorsa, per ottenere i 3 punti. Valligiani che reggono poco più di un tempo, pur concedendo alcune occasioni lampanti ai sestresi che alla fine passano con gol da grande attaccante di Marasco che batte Scala in rovesciata.

Dopo il mezzo passo falso di domenica scorsa, riprende a vincere anche il Baiardo, che insegue col fiato sul collo la prima. In trasferta contro il Little Club, i neroverdi faticano a trovare spazi, ma quando lo fanno per i rossoblù sono dolori. Al 40° Provenzano salta il portiere e fa 0-1. Cinque minuti dopo ancora il bomber del Baiardo protagonista con un assist per Rosati che si libera e insacca. Nel secondo tempo arriverà anche il terzo gol firmato Bianchino.

Rallentano le altre inseguitrici, su tutte il Golfo Paradiso che a La Spezia deve incassare il primo ko dell’anno contro un determinato Don Bosco. I recchesi iniziano meglio andando in vantaggio con Musico dopo una mischia in area. Tre minuti dopo, però ecco il pareggio dei salesiani con Ibba che sfrutta uno svarione difensivo dei biancoazzurri e fa 1-1. Il Golfo spreca tanto e viene punito nel secondo tempo da una gran conclusione di Anselmo che regala i 3, importantissimi, punti al Don Bosco.

Vittoria scacciacrisi del Real Fieschi contro il Real Fiumaretta. Casella e Cesaretti chiudono la questione già nel primo tempo con gli ospiti che restano sempre più soli in fondo alla classifica. Pareggio fra Ronchese e Cadimare invece con i rossoblù bravi a passare in vantaggio al 58° con una bella deviazione di Grassi su cross di Lalli. All’80° pareggia il Cadimare con Rossetti che realizza sugli sviluppi di un calcio di punizione.

Pari fra Magra Azzurri e Ortonovo. Vantaggio dei locali al 20° con Sbarra che riceve in area e si gira freddando il portiere avversario. Gli ospiti pareggiano allo scadere di primo tempo con Cucurnia che calcia, trova la respinta di Sarti, ma riesce a ribadire in rete la sfera.

Vittoria di misura dell’Athletic Club sulla Goliardica Polis, marcatore Grezzi al 52°. Per i gialloverdineri una vittoria che consente di restare nel gruppo delle prime, mentre i granata restano in acque decisamente poco tranquille. Infine vittoria  esterna del  Forza e Coraggio sul Casarza Ligure. Accade tutto nella ripresa con il Casarza che si illude andando in vantaggio al 65° con Coldani. Al 68°, però si torna già sul punteggio pari grazie al gol di Macera appena entrato. Nel finale sale in cattedra Cantoni che firma una doppietta decisiva ed inguaia il Casarza nei bassifondi della classifica.