Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Procura di Genova, arrivano sette nuovi pm. Accorpati Dda e antiterrorismo

Nasce la sezione specializzata sui reati informatici

Più informazioni su

Genova. I primi due arriveranno già la prossima settimana e a gennaio l’organico sarà completamente ristrutturato. A Genova arriveranno infatti sette nuovi pubblici ministeri dopo le partenze degli ultimi mesi che hanno quasi dimezzato l’organico della magistratura inquirente. Ad arrivare a Genova sono Marco Zocco dalla procura di Imperia, Fabrizio Givri da Alessandria così come i colleghi Giancarlo Vona, Silvia Saracino e Francesca Rombolà. Ancora, Chiara Maria Paolucci già pm a Savona con un incarico al ministero della Giustizia e Daniela Pischetola sempre da Savona.

A lasciare Genova entro l’anno sono il sostituto procuratore Emilio Gatti che è diventato procuratore aggiunto a Torino, Alberto Lari della dda che sarà il nuovo procuratore capo di Imperia e Pier Carlo Di Gennaro che va in Procura generale.

Il procuratore capo Franco Cozzi ha anche deciso di riorganizzare le sezioni con la creazione di un gruppo ad hoc per i reati informatici di cui faranno parte i nuovi sostituti Rombolà e Pischetola insieme al procuratore aggiunto Paolo D’Ovidio e di accorpare la direzione distrettuale antimafia e l’antiterrorismo di cui si occuperanno i sostituti Federico Manotti, Giovanni Arena, Alberto Landolfi e Marco Zocco.