Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lagaccio, fermato con il sospetto di spaccio, finge di non capire l’italiano: arrestato

Il 29enne senegalese era ricercato da tempo

Più informazioni su

Genova. La Polizia ha arrestato un 29enne senegalese, irregolare in Italia, in esecuzione all’ordine di carcerazione del Tribunale di Genova per l’espiazione di 11 mesi e 7 giorni di reclusione.

Questa notte le volanti della Questura stavano effettuando un servizio di pattugliamento nella zona tra Lagaccio e Oregina, finalizzato alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di droga. Poco dopo le 2, gli agenti hanno controllato un immigrato che stava camminando in via Ceppi di Bairolo. L’uomo, privo di documenti, ha finto di non comprendere le domande degli operatori e ha palesato un atteggiamento nervoso, che ha insospettito i poliziotti che lo hanno condotto in questura per approfondire gli accertamenti.

Le comparazione delle impronte dattiloscopiche ha così permesso di accertare come lo stesso, un 29enne senegalese irregolare in Italia, fosse colpito da un ordine di carcerazione a seguito della condanna a 11 mesi e 7 giorni di reclusione per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Marassi.