Situazione drammatica

No ai licenziamenti, i lavoratori di Pavimental a De Ferrari

I sindacati: "Atlantia si faccia carico di questi lavoratori, una manodopera altamente specializzata"

Genova. Bloccato temporaneamente l’accesso al casello di Genova Ovest. Continua da ieri sera alle 20 la protesta dei lavori edili di Pavimental, la società che si occupa dei lavori di manutenzione autostradale nel nodo genovese, preoccupati per gli annunciati licenziamenti di Atlantia.

A rischio oltre 300 posti in tutta Italia, di cui una quarantina a Genova, per l’applicazione di un dispositivo del nuovo codice degli appalti in materia di affidamento di alcune lavorazioni.

edili pavimental

“Chiediamo un intervento delle istituzioni per provare a sollecitare con tavolo istituzionale una modifica del decreto appalti o l’intervento di Atlantia si faccia carico di questi lavoratori, che svolgono la professione da oltre 30 anni, e sono una manodopera altamente specializzata”, spiegano i sindacati.

edili pavimental

Dopo il presidio a Sampierdarena davanti alla direzione del 1 tronco di Autostrade per l’Italia lavoratori si sono diretti poi in piazza De Ferrari per un presidio davanti alla Regione.

Più informazioni
leggi anche
Manifestazione lavoratori appalti autostrade
Ancora esuberi
Lavoro, Atlantia licenzia, operatori genovesi in sciopero per 24 ore