Quantcast
Dominio anticiclonico

Meteo Liguria, continua l’autunno senza pioggia: un’altra giornata di sole previsioni

Una bassa pressione tenterà di interessare la nostra regione durante il weekend ma sfilerà nuovamente sul versante adriatico

Liguria. Alpi che bruciano e laghi che spariscono. Le proiezioni probabilistiche elaborate dai principali modelli matematici su scala globale rimangano nefaste per il breve-medio termine, non tanto dal punto di vista termico, quanto invece da quello pluviometrico, il vero dramma del momento per buona parte del Paese, ma soprattutto per le regioni di nord-ovest.

Pur senza nulla di oggettivamente valido in mano, durante l’Estate scorsa – spiega oggi Limet – avevamo riposto più di una speranza nell’Autunno che sarebbe seguito, se non altro per uno stemperamento del grave deficit idrico che, ormai da molti mesi, affligge i nostri lidi; ma sia Settembre, sia, soprattutto, Ottobre, quest’ultimo statisticamente il più quotato, hanno fallito, rendendo gli spettri dei primi provvedimenti restrittivi sull’utilizzo dell’acqua potabile ancora più vividi di quanto già non lo fossero.

Inutile spingere lo sguardo oltre il passaggio del testimone a Novembre, target su cui in molti noti guru del far-web stanno già spingendo l’acceleratore, meglio fermarsi, a nostro giudizio, a ciò che rimane del corrente mese, consci del fatto che vi sia ben poco da dire, o quanto meno di diverso rispetto alle settimane addietro.

Ebbene, l’anomalo promontorio sub-tropicale attualmente stanziato sul Mediterraneo, in grado di esprime valori fino a 588 dam in quota e 1030 hPa al suolo sul consueto asse iberico-marocchino, rimarrà comodo fino alle porte del fine settimana. A seguire, sembra che i capricci di una saccatura depressionaria in pieno oceano Atlantico possano spingere il bestione a muovere verso nord-ovest, stimolando così la contestuale discesa di un esteso ed approfondito sistema artico verso il centro-est europeo.

Non c’è bisogno di precisare che, qualora tale linea evolutiva trovasse riscontro nella realtà fattuale, all’inizio della prossima settimana, il nord-Italia si vedrebbe nuovamente catapultato ai margini dell’arena di gioco, in una zona grigia, un limbo assai ventoso, via via più fresco, ma ancora penosamente secco.

Insomma, le prospettive in ottica di pioggia rimangono di un colore poco edificante: dopo Settembre, anche il mese di Ottobre se ne va nell’anonimato più assoluto ed intanto l’Autunno, la stagione delle piogge, si affaccia verso l’ultima parte del suo viaggio.

Sulla Liguria continua quindi il dominio anticiclonico su tutto il Mediterraneo occidentale. Una bassa pressione tenterà di interessare la nostra regione durante il weekend ma sfilerà nuovamente sul versante adriatico.

Al mattino soleggiato su tutto il territorio con transito di innocue velature. Situazione invariata al pomeriggio, mentre in serata inizieranno a comparire le prime nubi basse sul savonese, in estensione al resto della regione in nottata.

Più informazioni