Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Lega Nord, Stefano Garassino lascia la segreteria provinciale: arriva il commissario

"E' giusto che i miei amati concittadini possano avere un assessore alla sicurezza svincolato da cariche di partito in modo da essere certi che ogni decisione non è influenzata da pressioni di partito"

Più informazioni su

Genova. Stefano Garassino lascia la segreteria provinciale della Lega Nord. a dare la notizia è stato lui stesso su Facebook.

“Oggi ho preso una difficile decisione – spiega Garassino – lascerò anche se con la morte nel cuore la guida della segreteria provinciale ad un commissario che possa seguire con cura il movimento alle prossime politiche. Credo che sia giusto per due motivi : il primo è giusto che i miei amati concittadini possano avere un assessore alla sicurezza svincolato da cariche di partito in modo da essere certi che ogni decisione non è influenzata da pressioni di partito, e secondo proprio perché voglio un bene grandissimo alla Lega voglio che la prossima campagna per le politiche sia guidata da un commissario che abbia piu tempo per aiutare di piu tutti quelli che si impegneranno affinché il risultato sia migliore”.

Probabile che a far optare l’assessore al passo indietro siano stante anche le tensioni di queste settimane a cominciare dal caso Multedo dove Garassino non è riuscito evidentemente a trovare il giusto equilibrio tra il suo ruolo istituzionale e le spinte anti-immigrati della lega. “Un ringraziamento ai miei valorosi militanti guerrieri che ho guidato alla vittoria alle regionali e alle comunali potendo finalmente vedere cambiare le cose. Rimango sempre a disposizione di tutti i miei fratelli leghisti e al loro fianco nelle prossime importanti battaglie.