Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Intitolazione di una via a Quattrocchi, la maggioranza a Tursi fa il conto dei presenti e ci riprova

La mozione del consigliere di Fdi Campanella sarà presentata martedì, lo scorso agosto la débacle del centrodestra, andato sotto a causa di qualche assente di troppo

Genova. Lo scorso 31 agosto, in un consiglio comunale quanto mai “svagato”, con molti assenti più o meno giustificati tra le file della maggioranza, quest’ultima non era riuscita a fare votare la mozione per intitolare una via o una piazza di Genova a Fabrizio Quattrocchi, genovese morto in Iraq nel 2004 mentre lavorava come guardia privata.

L’opposizione aveva fatto quadrato, approfittando delle assenze, e aveva “mandato sotto” la maggioranza che però, martedì 3 ottobre, durante la prossima seduta del consiglio comunale, ci riprova.

La mozione sulla via a Quattrocchi, firmata dal consigliere di Fratelli d’Italia Alberto Campanella e sottoscritta anche da Maurizio Amorfini, Stefano Costa, Franco De Benedictis, Antonio Gambino, Valeriano Vacalebre e Mario Mascia, sarà inserita in ordine del giorno.

La matematica dovrebbe aiutare chi vorrebbe ricordare con la toponomastica il lavoratore di difesa privata giustiziato da Al Qaeda, ma non è escluso che possano esserci delle defezioni dell’ultimo momento da parte di chi non è molto convinto.