Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Hockey prato: tre reti per parte tra Superba e Città del Tricolore risultati

Pareggio al Lagaccio fra gli emiliani e i sampierdarenesi, che disputano una partita tutt'altro che esaltante

Genova. Tra Superba e Città del Tricolore è finita 3 a 3. Partenza di studio fra due squadre che mostrano di temersi. Sino al 5°, quando Zaccaria, da ultimo uomo, cincischia, scivola e spalanca la via della porta a Ferretti che batte l’incolpevole portiere locale. I genovesi accusano il colpo, provano ad attaccare ma scoprono il fianco ai veloci contropiedi degli ospiti, che hanno la sola colpa di non segnare il raddoppio.

Nella ripresa arriva subito il pareggio di Fabrizio Correa, che supera con prepotenza Singh su corner corto. La partita resta tecnicamente povera e tatticamente insufficiente, ma in compenso è divertente: squadre lunghe e continui cambi di fronte, con altri quattro gol. Per il Superba Licastro si dimostra il più concreto prima con un bel reverse hit, poi con rapidità in mischia pareggiando per due volte i vantaggi ospiti, siglati entrambi da Prandi.

Le occasioni mancate si sprecano da una parte e dall’altra, ma le azioni degne di questo nome sono davvero poche. Reggio lamenta le assenze dei senatori Grazioli e Coppelli, Superba la forma precaria di molti dei suoi uomini migliori.

Il Superba allenato da Medda ha schierato Riva; Crovetto, Fabrizio Correa, Zaccaria, Bosco; De Nastochkine, Di Nardo, Fabian Correa, Baah; Dudchenko, Rizzello. Entrati: Gaggero (nella foto), Licastro, Carrera, Cotto. Non entrati Barchi, Acuña, Sol.

Hanno arbitrato Zero (Genova) e Altadonna (Lucca).