Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dopo il furto di gioielli, la fuga rocambolesca: inseguimento e manette a San Fruttuoso

Decisiva la segnalazione e la descrizione di un residente che aveva visti i due ladri aggirarsi nel condominio

Più informazioni su

Genova. Hanno rubato i gioielli in un appartamento di via Bonacchi, nel quartiere genovese di San Fruttuoso, poi, tallonati dalla polizia, hanno tentato una fuga rocambolesca, terminata con le manette, dopo una corsa a piedi e una violenta resistenza agli agenti.

Così ieri sera poco prima di mezzanotte i poliziotti hanno arrestato due cittadini albanesi di 28 e 33 anni per rapina pluriaggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale.
Decisiva per la cattura dei malviventi è stata la segnalazione e la descrizione di un residente che li aveva visti aggirarsi nel condominio.

Gli agenti di San Fruttuoso hanno riconosciuto i due, davanti allo stabile, mentre tentavano di scappare a bordo di un’auto.
All’alt della Polizia i due hanno reagito ingranando la retromarcia per guadagnare la fuga, finita malamente contro due motocicli parcheggiati. Abbandonata la macchina hanno proseguito la corsa a piedi ma sono stati raggiunti dagli operatori che, nonostante la violenta resistenza opposta, sono riusciti a bloccarli.

Nell’auto c’erano gli attrezzi per lo scasso e una valigetta con numerosi gioielli appena rubati, riconsegnati al legittimo proprietario ancora ignaro del furto subito.
Per i due albanesi, entrambi pluripregiudicati e irregolari sul territorio, si sono aperte le porte del carcere.