Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Digging in New York”, la storia del Rap arriva al Buridda. Danno live dj set

Sabato 21 ottobre, proiezione del film-documentario del viaggio negli States di Danno (Colle der Fomento) alla ricerca delle radici dell'Hip Hop.

Più informazioni su

Genova.La storia del rap attraverso l’esperienza di chi il rap lo sta facendo. Questo il significato alla base del docu-film proposto questa sera, sabato 21 ottobre dalle ore 21 al Buridda: il viaggio si Simoe (a.k.a. Danno, dei Colle der Fomento) alla ricerca delle radici di questo genere musicale, con incontri, scontri, interviste e esperienze.

Il filmato non si limita solo a parlare del rap italiano, ma il “Dante de niatri” trasporterà tutti in un viaggio oltreoceano, fino ad addentrarsi nella Grande Mela dove sono ben salde le radici reali dell’hip hop. Ed è proprio a New York che Danno incontra numerosi artisti che hanno fatto la storia di questo genere.

Simone Eleuteri a.k.a. Danno riflette sul vero significato dell’hip hop e da tale riflessione partono un serie di interrogativi a cui Jedi Master troverà le risposte recandosi direttamente nella culla dell’hip hop, New York, vivendo da vicino la cultura da cui è partito tutto e dalla quale tutti hanno tratto ispirazione. Tra i vari nomi Tony Touch, Shabaam Sahdeeq, M-1, Ricky Powell, YC The Cynic, Jadon e tanti altri.

A seguire il dj set “Welcome 2 the Jungle”: sempre con Danno ft.Dj Ceffo. Un estratto di quello che l’omonima trasmissione di Radio Popolare Roma porta avanti sulle sue frequenze: rime, flow, bit, tra mostri sacri del genere e nuove scoperte.

La serata sarà chiusa dallo showcase di Spike e dal dj set dei Subway Djs.