Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Contro i bocconi avvelenati, gli animalisti organizzano una giornata di raccolta di deiezioni canine

Il 15 ottobre, alle 10, l'appuntamento è in piazza Della Vittoria

Più informazioni su

Genova. Per lottare contro il fenomeno dei bocconi avvelenati, oltre alle “ronde” di controllo e alla denuncia alle forze dell’ordine, un’arma utile può essere il buon esempio. Questa l’idea venuta ad alcune associazioni animaliste e a cittadini amanti dei cani che hanno deciso di non dare nessun tipo di appiglio a chi, i cani, li odia. Nasce così l’iniziativa “Una domenica di… Cacca”.

Domenica 15 ottobre il nucleo guardie zoofile P.A.LI di Genova in collaborazione con il gruppo Facebook Emergenza Bocconi a Genova organizza una giornata di “raccolta speciale” rivolta a tutti i cittadini: armati di paletta e sacchetti – che saranno forniti gratuitamente a tutti i partecipanti – si andrà a pulire ciò che alcuni padroni maleducati avranno lasciato per strada: le deiezioni degli amici animali.

“Raccogliere i bisogni dei cani – spiegano gli organizzatori – non è solo un gesto di educazione e rispetto, o un modo per evitare sanzioni anche pesanti, ma un gesto d’amore nei loro confronti, che può evitare pericolose ritorsioni da parte di chi gli vuole male”.

Per chi vorrà partecipare il punto di ritrovo, alle 10, sarà in piazza Della Vittoria di fronte al bar Parador.

“Abbiamo organizzato questa manifestazione – continuano gli organizzatori – per dimostrare a tutti che i padroni di cani non sono solo incivili e maleducati, ma ce ne sono tanti educati e che ci tengono al benessere della collettività. Chiediamo di partecipare numerosi anche per cercare di sensibilizzare tutti quei padroni di cani che magari più per pigrizia che non per menefreghismo non raccolgono le deiezioni”.