Prossima fermata

Amt, in arrivo 18,6 mln per 87 nuovi bus. Regione sblocca i fondi

Sono 31,3 i milioni in arrivo da Roma, distribuiti dall'ente regionale

Bus rotto a Pra'

Genova . Approvato dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore ai Trasporti Gianni Berrino, lo stanziamento di 31,3 milioni di euro – di cui 12,8 milioni di Fondi Por Fesr – per l’acquisto di 137 nuovi bus per il trasporto pubblico locale.

‘Le risorse – spiega l’assessore Berrino – saranno impiegate per l’acquisto di nuovi bus per la città metropolitana di Genova, per Savona, La Spezia e Imperia. Stiamo così portando alla conclusione la prima fase della procedura di acquisto che ha permesso la messa in servizio di 115 nuovi autobus sul territorio regionale. Le risorse, approvate oggi, per l’avvio della seconda fase dell’acquisto, sono state ripartite secondo il sistema di ripartizione dei fondi concordati con le aziende”.

La ripartizione dei 31,3 milioni di euro prevede l’assegnazione di: 18,6 milioni di euro ad Amt per 87 nuovi bus e 3,3 milioni di euro ad Atp esercizio per 18 nuovi bus; 3,5 milioni di euro a Tpl Linea per 14 nuovi bus, 2,6 milioni a RT-Riviera Trasporti per 8 nuovi bus; 3,1 milioni di euro a Atc esercizio La Spezia per 15 nuovi bus.

leggi anche
Bruco, il degrado del fratello minore
L'incontro
Trasporto pubblico, la Regione trasforma il “fondino” in risorse per gli investimenti: sindacati perplessi

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.