Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Viareggio, il genovese Samuele Chicchiarelli: “Spero di realizzare il goal vincente con l’Albissola” risultati foto

L'attaccante 'xeneixe' è allenato da una vecchia conoscenza blucerchiata, Carlo Bresciani

Genova. Cresce l’attesa, in riva al Sansobbia, per l’arrivo della capolista Viareggio, che arriva al ‘Faraggiana’ con il chiaro obiettivo di continuare la striscia positiva, che ha permesso ai versiliesi di guardare tutti dall’alto.

Tra i componenti della rosa del team bianconero, gioca il genovese Samuele Chicchiarelli, figlio d’arte (il padre, Vittorio, è stato per anni una colonna portante del Savona).

Chicchiarelli, ha giocato a lungo nel settore giovanile del Genoa, per poi passare al Venezia , mentre le due ultime stagioni le ha giocate nel Viareggio.

Lo scorso anno vi siete salvati a fatica, mentre quest’anno siete partiti in quarta, insomma il clima che si respira è decisamente migliore…

“L’atmosfera è completamente diversa – dice l’attaccante viareggino –  ma tengo a precisare, che l’obiettivo primario è il consolidamento della categoria, squadre come Savona e Massese, tanto per citarne alcune, si sono attrezzate con l’obiettivo dichiarato di salire in Lega Pro”.

Quali sono i segreti di questo vostro exploit d’inizio torneo?
” Mister Bresciani è riuscito a dare il giusto equilibrio tattico alla squadra, anche se da ex attaccante, cura molto la fase offensiva”.

Nella gara di domenica, sarete ospitati dall’Albissola, che pur essendo una matricola del campionato, sta disputando un campionato interessante e a detta di mister Fossati con ampi margini di miglioramento… come avete preparato la gara in terra ligure?
” Il mister, ha studiato in maniera maniacale la partita, descrivendoci pregi e difetti degli avversari e facendoci allenare su un campo sintetico come quello in cui giocheremo, per noi sarà una difficoltà in più, essendo abituati al terreno in erba e alle dimensioni più grandi dello Stadio dei Pini (ndr, da sempre teatro di gare e delle finali del Viareggio Cup, organizzato da Alessandro Palagi).

Parlaci di mister Bresciani…
” Il suo passato in Serie A lo si nota in ogni particolare – continua Chiacchiarelli – mi trovo molto bene, anche perchè, oltre ad insegnarmi tanti movimenti offensivi, mi stimola continuamente a migliorarmi sul piano caratteriale e di questo sono contento”.

Domenica, sugli spalti del Faraggiana, ci sarà papà Vittorio, che a quanto pare non te ne lascia passare una…
” Tutto vero – sorride Chiacchiarelli junior – mio padre è molto esigente e mi ripete spesso che il destino calcistico me lo devo costruire io, allenamento dopo allenamento, spero di regalargli la gioia del mio primo goal stagionale, magari quello vincente”.