Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tumore al seno, anche la Lanterna si illumina di Rosa: torna la campagna di prevenzione della Lilt

Più informazioni su

Genova. Ad ottobre torna anche a Genova la Campagna Nastro Rosa, l’appuntamento più importante con la prevenzione del tumore al seno organizzato da LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori.

Presso l’ambulatorio di Via Caffaro 4/1 (tel.010-2530160) per tutto il mese sarà possibile prenotare una visita gratuita con un medico senologo del Centro di Senologia AOU San Martino-IST, fino ad esaurimento dei posti disponibili.

“Oggi la guaribilità del cancro al seno è attestata intorno all’80-85% dei casi – spiega il Dottor Andrea Puppo, Presidente della LILT Genova – questo significa che il 15-20% delle pazienti che affrontano la malattia non riescono a vincerla. Sappiamo però che la diagnosi precoce di cancro al seno comporterebbe una guaribilità superiore al 95% dei casi. Per questo il ruolo della prevenzione è fondamentale e va messa in atto sin da giovani, con particolare attenzione alla fascia d’età 25-49 anni che ancora non può beneficiare del programma di screening del Servizio Sanitario Nazionale riservato alle donne di età compresa tra i 50 ed i 69 anni”.

Per questo la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori con la Campagna Nastro Rosa ogni anno, nel mese di ottobre, promuove la cultura della prevenzione come metodo di vita, dedicato al benessere della donna, affinché tutte le donne possano sottoporsi a visite senologiche, consigliando loro a partire dai: 16- 18 anni praticare l’autoesame mensile; 25-30 anni effettuare annualmente una visita senologica con esame ecografico; 40 anni di età effettuare adeguati controlli clinico-strumentali (visita senologica, mammografia ed ecografia mammaria).

L’obiettivo della campagna Nastro Rosa è quindi quello di sensibilizzare un sempre maggior numero di donne sulla vitale importanza della prevenzione e della diagnosi precoce. Alle visite, inoltre, si affiancano ogni anno molteplici iniziative “in rosa” rivolte in particolare al mondo femminile.

La Sezione Provinciale di Genova darà ufficialmente il via all’iniziativa sabato 30 settembre alle 14.30 in Piazza De Ferrari. L’evento è patrocinato dalla Regione Liguria, dal Consiglio Regionale Assemblea Legislativa della Liguria e dal Comune di Genova. Presso l’ambulatorio mobile della Croce Bianca Genovese sarà possibile effettuare una visita gratuita e ritirare gli opuscoli informativi e i nastrini rosa simbolo dell’iniziativa. La giornata sarà inoltre animata da diverse attività: pesca di beneficenza con i tappi e ricchi premi; per i più piccoli Mr. Twister, artista di Baloon Art, sagomerà tanti palloncini colorati. Sarà inoltre possibile richiedere i gadget Nastro Rosa LILT a sostegno delle iniziative di prevenzione e diagnosi precoce.
Dalle 15 lezioni aperte e esibizioni di fitness e danze caraibiche a cura delle scuole di ballo genovesi. Ore 18.00 4^ Rueda rosa intorno alla fontana a cura di Mivida Latina.

Tutti i proventi della giornata verranno destinati al sostegno delle attività di prevenzione e diagnosi precoce del tumore al seno svolte da LILT.

Domenica 1° ottobre ore 19.30: anche il monumento simbolo della Superba offre il proprio contributo alla lotta al tumore al seno illuminandosi di rosa per una sera “La Lanterna si illumina di rosa”.