Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tennis, Memorial Messina, tutto esaurito per le finali di oggi a Valletta Cambiaso

Lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez e il greco Stefanos Tsitsipas sono i finalisti del singolare dell'Aon Open Challenger

Genova. Lo spagnolo Guillermo Garcia-Lopez e il greco Stefanos Tsitsipas sono i finalisti del singolare dell’Aon Open Challenger – Memorial Giorgio Messina (terra rossa-montepremi 150mila dollari) il torneo internazionale di tennis in corso di svolgimento a Genova. Biglietti esauriti per le finalissime di oggi. Il singolare si giocherà oggi alle 18.

Il giovanissimo greco Stefanos Tsitsipas è considerato tra i giocatori più talentuosi a livello mondiale: sarà probabilmente uno dei protagonisti di Next Gen ATP Finals 2017: il torneo di fine stagione per i migliori giocatori al mondo nati dopo il 1996 che si disputerà in autunno a Milano. Il torneo presenta i migliori 7 giocatori qualificati della stagione (come determinati dalla Classifica Emirates ATP a lunedì 30 ottobre 2017). All’Aon Open Challenger-Memorial Giorgio Messina è arrivato alla finale battendo Guido Andreozzi (6-3/6-4), Aldin Setkic (6-2/6-4), Jan Lennard Struff (6-2/6-3), Marton Fucsovics (6-0/1-0 ritirato).

Guillermo Garcia-Lopez è divenuto professionista nel 2002, in carriera ha raggiunto la 23esima posizione della classifica mondiale ATP ed ha vinto ben cinque titoli nei tornei ATP 250 e sempre nei torneo ATP 250 ha raggiunto quattro finali. In questo torneo ha raggiunto la finale battendo Jonathan Eysseric (6-4/6-1), Alessandro Giannessi (6-4/7-5), Matteo Donati (6-4/6-2) e Stefano Napolitano (6-2/5-7/6-3).

Alle 16 in programma sempre oggi l’ultimo atto del torneo di doppio. Sarà una finale che vedrà di fronte il duo sudamericano formato dall’argentino Guido Andreozzi e dall’uruguaiano Ariel Behar , che hanno battuto la coppia tedesca formata da Dustin Brown e Andreas Mies (6-3/6-7/12-10), e i tedeschi Jan Lennard Struff e Tim Puetz vittoriosi su Joan Brunstrom e Igor Zelenay (6-4/7-5).

(foto di Paolo Cresta)