Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Staglieno, nascondono le smerigliatrici del Bricoman nei passeggini e fuggono. Arrestati

La coppia ha provato a occultare la merce "sotto" i figli, ma non sono passati innosservati

Più informazioni su

Genova. Ieri pomeriggio, la polizia ha arrestato una coppia di genovesi, una 27enne e un 47enne, entrambi con numerosi precedenti, per rapina impropria.

I due sono stati notati da personale addetto alla vigilanza del “Bricoman” di via Ponte Carrega, mentre si aggiravano tra gli scaffali del reparto utensileria insieme ai due figli piccoli. Dopo aver prelevato due smerigliatrici del valore di circa 100 euro ciascuna ed averle occultate all’interno del passeggino del figlio minore, i due hanno oltrepassato la barriera delle casse senza pagare nulla e si sono diretti al parcheggio.

Il vigilante li ha raggiunti e ha intimato loro di riconsegnare la merce asportata, ottenendo la restituzione di una sola smerigliatrice. A quel punto la donna ha cominciato ad inveire contro di lui e, dopo averlo spintonato, è salita in auto e si è allontanata insieme a tutta la famiglia.

La vettura, risultata poi sottoposta a fermo amministrativo e sprovvista di copertura assicurativa, è stata intercettata e bloccata in corso Saffi. La coppia è stata sottoposta agli arresti domiciliari.