Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Seconda Categoria: Campi Corniglianese e Bolzanetese, partenza sprint risultati

Nessun pareggio nella prima giornata

Mele. Cinque vittorie casalinghe e due esterne nella giornata di apertura del girone E; nessun incontro è terminato in parità.

Il successo più netto è del Campi Corniglianese, squadra favorita per il salto di categoria, che ha travolto l’Olimpia 1937 per 5 a 0. L’undici di mister Mauro Pedemonte è andato a segno con le doppiette di Roggerone e Pintus e la singola marcatura di Di Pietro.

La Bolzanetese fa subito la voce grossa imponendosi per 3 a 0 sul terreno del Mura Angeli. Giuli ha mantenuto inviolata la propria porta, mentre Giacobone nel primo tempo, Carboni e Andrea Burgio Sardella nel finale di gara hanno realizzato le reti che hanno permesso ai biancoarancioblù di partire con i 3 punti.

Un gol per tempo, firmati da Pedemonte e Siciliano, hanno piegato il Don Bosco e così il Mele, per la gioia dei propri tifosi, ha cominciato con il piede giusto, vincendo 2 a 0.

Masone e Guido Mariscotti hanno dato vita ad una partita equilibrata; quando sembrava ormai indirizzata verso il pareggio a reti inviolate, la squadra di mister Michele Tumminello ha colpito con Dieng. Gli ospiti hanno giocato per circa un’ora in dieci contro undici per l’espulsione di Nicolò Tumminello.

Il Carignano ha avuto la meglio sulla Casellese per 2 a 1. La compagine di mister Salvatore Aiello è andata al riposo sul doppio vantaggio per le segnature di Montiel Recalde e Spigno. Nel secondo tempo gli ospiti hanno dimezzato lo svantaggio con il gol di Compagnone, ma poco dopo sono rimasti in inferiorità numerica per il rosso a Gattorno e non sono riusciti ad evitare la sconfitta.

L’Atletico Quarto ha sconfitto il Pontecarrega per 4 a 2. Gialloblù sul doppio vantaggio con le reti di Villa e Pipolo; Puggioni su rigore dimezza lo svantaggio per gli ospiti, ma Villa sigla la terza rete del team allenato da Danilo Marchetti. Poi è Pili a realizzare il 3-2; tutto in 25 minuti. Ad inizio ripresa Ferrara segna il gol che spegne le speranze dei biancorossoneri.

L’Anpi Casassa condotta da Francesco Caorsi regola la Rossiglionese per 2 a 0. Hanuman intorno alla mezz’ora del primo tempo ed Incandela sul finale di gara hanno siglato le due reti del successo biancorosso.