Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ryanair cancella 50 voli al giorno in Europa per sei settimane: al momento nessun disagio a Genova

Ma i passeggeri sono preoccupati. L'aeroporto Colombo: "Finora da noi nessuna cancellazione"

Genova. La compagnia aerea Ryanair ha comunicato il 15 settembre che per le prossime sei settimane annullerà circa 50 voli al giorno, per un totale di circa 2000 voli. Ryanair ha spiegato in una nota di dover attuare questo piano di riduzioni perché a causa del maltempo, degli scioperi dei controllori di voli e del fatto che molti suoi dipendenti (piloti ed equipaggio) abbiamo ferie arretrate da recuperare, la puntualità dei suoi voli era diminuita.

Ryanair ha detto che nelle prime due settimane di settembre la puntualità dei voli”è scesa dal 90% all’80% e che l’annullamento dei voli serve per “migliorare la puntualità e riportarla ai livelli precedenti”.

La cancellazione riguarda appunto 40-50 voli su 2500 giornalieri in tutta Europa: una percentuale quindi intorno al 2%.

La nota e le prime cancellazioni stanno creando allarme tra i passeggeri italiani, compresi i genovesi anche se “al momento – fanno sapere dall’aeroporto di Genova – non abbiamo avuto notizie di cancellazioni”. Stando a quanto accaduto in questi primi due giorni, i passeggeri vengono avverti con circa 5-6 giorni di anticipo.

Da Genova Ryanair vola verso Londra, Bari e Trapani. La preoccupazione resta visto che le cancellazioni vengono decise via via. Nella nota la compagnia ha anche aggiunto che si scusa per i disagi e che “i clienti saranno contattati direttamente in merito alle cancellazioni e verranno offerti voli alternativi o rimborsi completi”.