Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo Pallanuoto, altro gradito ritorno: Margherita D’Amico risultati

Proveniente dal Bologna, è cresciuta nel vivaio gialloblù

Rapallo. Nuovo e gradito aggiornamento alla voce mercato in casa gialloblù in vista dell’inizio della stagione 2017/2018 ormai alle porte.

Dopo Marilena Sessarego, la Rapallo Pallanuoto comunica un altro rientro: quello di Margherita D’Amico, cresciuta nel vivaio rapallese per poi accrescere altrove la propria esperienza pallanuotistica, di studio e di vita.

Margherita, che tra l’altro vanta il merito di essere stata una delle prime pallanuotiste rapalline a difendere i colori azzurri della nazionale giovanile ed è sorella di Caterina, capitano del Rapallo che sollevò la coppa Len nel 2011, infatti, a soli 16 anni si è trasferita negli Stati Uniti per motivi di studio. La giovane pallanuotista rapallese ha conseguito il diploma di maturità classica alla Wilson Classical High School e si è aggiudicata una borsa di studio per la University of Berkeley, senza tuttavia trascurare la sua passione per la pallanuoto: durante la sua esperienza a stelle e strisce, D’Amico ha militato tra le fila del Huntington Beach, squadra californiana.

Rientrata in Italia, ha indossato dapprima la calottina della Pro Recco e successivamente quella del Firenze; in seguito, ancora per motivi di studio, Margherita ha scelto di stabilirsi a Bologna, dove ha giocato fino allo scorso anno nella squadra locale in Serie A1.

Ora la svolta ed il ritorno nella sua città d’origine per dare manforte al ringiovanito team guidato dal coach Luca Antonucci.