Nuove rotte

Porto di Genova, prima nave Msc a terminal IMT del gruppo Messina

Terminal messina

Genova. Sarà la “Songa Alya”, una nave da 3.100 container, che approderà nello scalo genovese venerdì prossimo, la prima unità MSC che scala al Terminal IMT del Gruppo Messina nel porto di Genova e che terrà a battesimo la rafforzata collaborazione commerciale nel servizio MAF1 per il West Africa tra Messina, MSC e Cosco.

Grazie a questo nuovo servizio, infatti, il traffico movimentato nel terminal IMT – gestito dal Gruppo Messina ma con una rinnovata vocazione ad accogliere servizi di altre compagnie di navigazione – registrerà un ulteriore incremento dei traffici. Nei primi sette mesi del 2017 il terminal ha fatto segnare un +20% per i cntr/teu, +12% di merce varia, oltre a una diminuzione dei rotabili a seguito della diminuzione generale del comparto sui mercati serviti dalle compagnie che scalano il terminal, specie Libia e Middle East.

Il nuovo servizio, inaugurato a fine agosto con la partenza della porta container “Calais Trader”, operata dalla compagnia cinese Cosco, impiega sei navi di capacità compresa tra 2.500 e 3.100 teu e collega direttamente, il Mediterraneo occidentale con l’Africa occidentale offrendo partenze settimanali dai porti di Vado Ligure, Genova, Castellon, Valencia e Algeciras con destinazione Dakar, Lome, Apapa, Tincan, Tema, Takoradi e Abidjan.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.