Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Otto parlamentari a Genova per studiare e capire i quartieri critici dell’hinterland

Inizia oggi, con un incontro in Prefettura, la tre giorni della commissione Periferie

Genova. Sono otto i deputati della Commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di sicurezza e degrado delle città e periferie che da oggi a martedì 12 settembre saranno in missione a Genova. Insieme ad Andrea Causin, presidente della Commissione, ci saranno i deputati Roberto Morassut, Laura Castelli, Andrea De Maria, Paolo Gandolfi, Daniela Gasparini, Fabio Rampelli e Stefano Quaranta, unico genovese della commissione che ha organizzato i sopralluoghi e gli incontri per le giornate cittadine.

Oggi alle 17 incontro presso la prefettura con esperti per una illustrazione del quadro delle problematiche delle città: ci saranno Rossella D’Acqui, già direttore scientifico Arpal Genova, per ambiente e urbanistica; Andrea Torre, sociologo Centro Medi, per sicurezza e immigrazione; Stefano Poli, presidente Osservatorio statistico sulle diseguaglianze per servizi sociali, Virgilio Besazza, responsabile social housing Comune di Genova.

“Sono molto soddisfatto, otto parlamentari sono un segnale importante, una manifestazione di interesse per la nostra città che nonostante i tanti problemi ha anche grandi potenzialità – dichiara Quaranta – La missione è molto impegnativa, attraverseremo alcuni quartieri che hanno diverse specificità ma dove emerge con chiarezza che la periferia non può più essere identificata come una questione geografica – la distanza dal centro – ma è qualcosa di più complesso e trasversale”. 

Domani i parlamentari saranno impegnati in un tour tra i quartieri del centro storico, di Sampierdarena e Campasso, del ponente (Cep, Voltri) e delle vallate, Polcevera e Bisagno.