Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Monte Gazzo, agente della Municipale, fuori servizio, salva un uomo dal suicidio

Il vigile era stato assunto appena un mese fa. Il 36enne che ha tentato di togliersi la vita è ricoverato al San Martino

Più informazioni su

Genova. Aveva deciso di trascorrere il suo giorno libero salendo sul monte Gazzo, nel ponente cittadino, per visitare il santuario dedicato alla Madonna. Arrivato sulla cima, sul piazzale adibito a parcheggio – deserto – ha notato che c’era una sola auto, una vecchia Volkswagen, con i finestrini chiusi. Dentro una nube opaca.

E’ così che un agente di Polizia Locale di Genova, assunto da solo un mese, ha finito con il salvare la vita a un uomo di 36 anni, genovese, che – la vita – stava cercando di togliersela.

Arriato all’automobile, il vigile si è accorto che l’interno era invaso dai fumi di scarico, tanto da non poter scorgere nulla. Dopo aver aperto la portiera ha trovato riverso sui sedili l’uomo, già in stato di incoscienza. Lo ha sollevato e portato fuori, chiamando immediatamente i soccorsi. Sul posto sono arrivati automedica e Vigili del Fuoco, che lo hanno trasportato in elisoccorso all’ospedale San Martino. Qui un’equipe medica è al lavoro per salvarlo. Le sue condizioni sono gravi.