Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Miglio Marino di Sturla: domenica si recupera

Attesi al via ben 445 partecipanti

Più informazioni su

Genova. Dopo il rinvio di due settimane fa, causato dallo stato di allerta e dalle pessime condizioni meteomarine, ritorna domenica 24 settembre, nelle acque del mare di Sturla, con organizzazione a cura della Sportiva Sturla, l’appuntamento con l’edizione numero 74 del Miglio Marino.

Nato nel 1913 su iniziativa del pallanuotista e nuotatore Enrico Rossi, questo storico evento compie, nel 2017, 104 anni. La manifestazione vedrà protagonisti nuotatori di ogni età tra amatori, agonisti e master e sarà preceduta, sabato sera, da una festa allo chalet della Sportiva Sturla con musica, cibo e solidarietà.

Cresce il numero degli iscritti rispetto allo scorso 10 settembre. Sono 445: 91 nel Piccolo Miglio, 74 tra gli Agonisti, 131 tra i Master e, al momento, 149 tra gli Amatori.

In campo femminile occhio alla presenza della torinese Martina Biasioli, classe 2003 e vincitrice dei 100 e 200 dorso nella sua categoria. Tra i Master spicca la partecipazione di Gaia Naldini (Nuotatori Genovesi), più volte vincitrice del Miglio e quest’anno vicecampionessa mondiale sui 3000 nelle acque del lago Balaton. Attenzione anche ad Andrea Imperiale (Genova Nuoto), Grazia Gavoglio (Nuotatori Rivarolesi), Eleonora Ferrando (Genova Nuoto) e Salvatore Deiana (Rapallo Nuoto). Per la Sportiva Sturla, scenderanno in acqua Chiara De Pascale e Luca De Pascale insieme a tutta la squadra di ritorno dal ritiro di Claviere.

Domenica il programma prevede alle ore 10,30 la partenza del 37° Piccolo Miglio (premiazione alle 14), 1000 metri per Ragazzi, Esordienti A e B. A seguire, alle 12, in acqua Amatori e non tesserati Fin (premiazione alle 14) mentre tesserati Fin agonisti e Master si confronteranno a partire dalle 15,30 (premiazione alle 17,30). Il ritrovo per gli amatori è fissato alle 11, per agonisti e Master appuntamento alle 14.