Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Meteo Liguria, week end instabile: schiarite, nubi e qualche temporale previsioni

Temperature in calo, specie nei valori massimi, soprattutto domenica

Più informazioni su

Liguria. Nelle ultime 24 ore lo scenario barico sull’Europa centro – occidentale è finalmente cambiato e questo per merito dell’ingresso sul Bacino del Mediterraneo di una perturbazione proveniente dal vicino Oceano Atlantico, determinando la fine del caldo intenso che ha caratterizzato questa lunga Estate 2017.

Nuvole sul porto di Genova

Per quanto riguarda la fenomenologia, la Liguria è rimasta nuovamente ai margini come buona parte dell’estremo Nord – Ovest e questo a causa di una entrata non ottimale del fronte depressionario per i nostri lidi.

Tuttavia a cavallo tra la notte e le prime luci del nuovo giorno si sono verificati rovesci sparsi o brevi temporali di matrice orografica tra Val Fontanabuona, Trebbia, Aveto e Sturla. Dalla Rete Limet spiccano i 28.2 mm rilevati dalla centralina del Monte Laghicciolo (GE), 24.0 mm a Rezzoaglio (GE), 8.8 mm a Loco di Rovegno (GE) e 7.0 mm a Moconesi – Pezzonasca (GE).

Ma che tempo ci attende nelle prossime ore e durante il fine settimana?

La giornata di oggi trascorrerà tranquilla e senza fenomeni di rilevo lungo le coste, con belle schiarite quasi ovunque; in serata si assisterà ad un nuovo aumento delle nubi sul settore centrale, ma senza conseguenze. Condizioni di variabilità nelle zone interne del levante ligure dove sarà possibile qualche residuo rovescio.

Per quanto riguarda domani, sabato 2 settembre avremo una giornata potenzialmente instabile. Schiarite al mattino lungo le coste e nubi più compatte nelle zone interne dove sarà possibile qualche rovescio. Nel pomeriggio probabili manifestazioni temporalesche in trasferimento dal basso Piemonte verso la Liguria; fenomeni in attenuazione tra la sera e la notte.

L’evoluzione meteo è ancora parecchio incerta e da confermare. Temperature in diminuzione, specie nei valori massimi, compresi tra 23 e 25 gradi. Valori in ulteriore calo Domenica, in particolare nelle zone interne.