Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Marassi, detenuto aggredisce agente, rischio contagio di Epatite c

A darne notizia il sindacato di polizia penitenziaria Uil PP

Più informazioni su

Genova. Nel pomeriggio di ieri un agente di polizia penitenziaria in servizio all’interno del carcere di Marassi è stato aggredito da un detenuto. L’uomo, in cella nella prima sezione e affetto da HCV ( Epatite C attiva ) ha sputato in pieno volto all’agente.

A darne notizia è Fabio Pagani, segretario regionale della Uil PP, che da Genova sollecita ancora una volta l’amministrazione penitenziaria a opportune valutazioni su quanto avviene nel carcere di Marassi e ad adottare conseguenti provvedimenti. Il poliziotto è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso.

“Questa è l’ennesima aggressione che si registra nel 2017 a Marassi – afferma Pagani – abbiamo perso il conto oramai dei poliziotti penitenziari feriti che stavolta rischiano anche di restare contagiati. Insomma un quadro preoccupante fatte di scelte sbagliate. Ci auguriamo che i controlli clinici che il poliziotto sta effettuando diano esito negativo ed è per questo che rappresentiamo la nostra massima solidarietà e vicinanza per quanto gli è gravemente accaduto”.