Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva, possibili esuberi: venerdì riparte il confronto al Mise

Al tavolo i commissari straordinari del gruppo, i nuovi acquirenti di Am Investco e i sindacati

Più informazioni su

Roma. Riparte in settimana il confronto sull’Ilva. E’ convocato per venerdì 15 settembre un incontro al Ministero dello sviluppo economico cui parteciperanno i commissari, i rappresentanti di Am Investco Italy (la cordata di ArcelorMittal e del gruppo Marcegaglia che ha acquisito l’Ilva), i sindacati e i rappresentanti del Mise e del Ministero del Lavoro.

L’obiettivo è quello di raggiungere un accordo con i sindacati, accordo che è vincolante per la vendita. Sul tavolo c’e’ il delicato tema occupazionale: la cordata che si è aggiudicata l’Ilva ha annunciato di voler tenere solo 10 mila dei 14.200 lavoratori, creando potenzialmente 4.200 esuberi.

Nell’ultimo incontro prima dell’estate, il 20 luglio, incontro solo interlocutorio, i sindacati hanno però tenuto il punto sulla tutela del lavoro, dicendo no ai licenziamenti.