Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ilva di Cornigliano, dopo l’incontro con l’azienda stop allo stato di agitazione

Nessun taglio alla navetta e nessun aumento della cassa integrazione

Genova. Una giornata decisamente positiva per i lavoratori dell’Ilva di Cornigliano. Dopo la notizia arrivata da Roma che i lavori di pubblica utilità saranno prorogati per 12 mesi, oggi pomeriggio a Cornigliano l’rsu ha incontrato l’azienda rispetto alla quale aveva aperto lo stato di agitazione dopo che era ventilata l’ipotesi di un aumento delle ore di cassa integrazione e del taglio della navetta all’interno dello stabilimento di Cornigliano.

Allarme rientrato dopo l’incontro in quanto l’azienda ha chiarito di non voler aumentare le ore di cassa e di non voler tagliare la navetta.

Venerdì quindi i sindacati saranno a Roma per firmare il rinnovo degli lpu, mentre il prossimo appuntamento cruciale sarà quello del 9 ottobre dove i quasi nuovi proprietari dell’Ilva dovranno illustrare in dettaglio il piano industriale dettagliando gli esuberi per ciascuno stabilimento.