Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fin Cup: la partita di andata premia il Rapallo foto

Le gialloblù si sono imposte per 10 a 7

Rapallo. La prima partita stagionale premia il Rapallo. Le gialloblù hanno la meglio sul Bogliasco Bene nel match giocato questo pomeriggio al Poggiolino, causa ritiro dell’Imperia dalle competizioni, per la prima fase della Fin Cup.

Ottimo primo tempo per il Rapallo, che parte ingranando subito la quinta e portandosi sul 4-0 fino a 18″ dalla sirena del primo tempo, quando il Bogliasco accorcia. Poi è sostanziale equilibrio, 2-2 e 3-3 i parziali del secondo e del terzo tempo; il quarto tempo si chiude con il parziale di 1 a 1, con le padrone di casa che impediscono il ritorno delle biancoazzurre.

A segno per il Rapallo sono andate Gragnolati, Avegno e le nuove arrivate Marcialis, Van der Graaf e Genee. “È andata molto bene, risultato a parte sono soddisfatto per l’atteggiamento e la voglia di dare il 100% che ho visto in campo – commenta il tecnico Luca Antonucci -. Abbiamo anche commesso parecchi errori su cui sicuramente bisogna lavorare molto, soprattutto sulla gestione del vantaggio. Ma lo avevo messo in conto, la squadra è molto giovane e queste partite sono un banco di prova per fare esperienza. Bene i nuovi arrivi, quasi tutti a segno. Ora attendiamo il match di ritorno, non sarà fondamentale vincere per passare il turno vista la rinuncia dell’Imperia, ma vincere contro una bella squadra come il Bogliasco è di certo importante sotto tutti i punti di vista”.

Tra le note in evidenza, il nuovo capitano gialloblù: a raccogliere il testimone da Sonia Criscuolo è l’estremo difensore Federica Lavi, secondo portiere del Setterosa.

La seconda partita della Fin Cup è in programma sabato 14 ottobre a Bogliasco. La gara di ritorno stabilirà quale delle due squadre passerà come prima del girone, essendo entrambe già qualificate al turno successivo.

Il tabellino:
Rapallo Pallanuoto – Bogliasco Bene 10-7
(Parziali: 4-1, 2-2, 3-3, 1-1)
Rapallo Pallanuoto: Lavi, Zanetta, Gragnolati 3, Avegno 2, Marcialis 2, Sessarego, D’Amico, Giustini, Van der Graaf 1, Tignonsini, Genee 2, Gagliardi, Gaetti. All. Antonucci.
Bogliasco Bene: Malara, Viacava 1, Zimmerman 1, Dufour 1, Trucco, G. Millo 1, Maggi 1, Rogondino, Boero, Rambaldi, Cocchiere 2, Casey. All. Sinatra.
Arbitri: Alessia Ferrari e Massimo Sponza.
Note. Uscite per limite di falli Zanetta e Marcialis nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Rapallo 4 su 10, Bogliasco Bene 6 su 14 più 1 rigore segnato.