Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Da Ericsson a Gts a Ilva, Rifondazione Comunista chiama alla sciopero generale

Genova. Rifondazione Comunista, con la Federazione di Genova, interviene sulle ultime notizie di tagli di posti di lavoro. “Solo negli ultimi giorni si parla di più di 20 licenziamenti alla Gts, della chiusura di 121 filiali Carige, il che comporterà quasi 1000 dipendenti in meno in Italia, e dopo un momento nel quale la Ericsson potesse essere costretta a rinunciare ai tanto paventati esuberi, anche dalla multinazionale della new economy si torna a licenziare”.

“Non bastasse – si legge nel comunicato – i colloqui romani sul futuro degli stabilimenti Ilva sono stati rinviati e la paura è che il governo si rimangi parte degli accorti sottoscritti”.

Rifondazione comunista invoca lo sciopero generale: “Sveglia! In un Paese che mortifica le giovani generazioni e che fa del malaffare la regola economica, ci tocca un capitalismo che vuole convincerci che per uscire dalla crisi occorre lavorare fino a 70 anni, sempre più ore e sempre persone, con meno soldi e meno diritti”.