Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Entella, prima vittoria: Ternana battuta 3 a 1 risultati fotogallery

Un gol per parte nel primo tempo; nella ripresa i biancocelesti si assicurano il successo

Chiavari. Dopo lo stentato avvio di stagione, l’Entella festeggia la prima vittoria dell’annata 2017/18. Sul campo di casa i chiavaresi hanno sconfitto per 3 a 1 la Ternana.

I biancocelesti hanno sbloccato il risultato dopo poco più di un minuto di gioco, alla prima occasione. Poi hanno sofferto a lungo, anche dopo aver subito il gol del pari. Nella ripresa la squadra di mister Castorina è riuscita a riportarsi in vantaggio e quattro minuti dopo ha messo al sicuro il risultato con la terza rete. Nell’ultima mezz’ora i liguri hanno retto bene alla reazione dei rossoverdi, assicurandosi il successo.

La partita. Gianpaolo Castorina schiera un 4-3-1-2 con Iacobucci; Belli, Ceccarelli, Pellizzer, Brivio; Di Paola, Troiano, Eramo; Nizzetto; De Luca, Luppi. A disposizione Paroni, Massolo, Benedetti, Baraye, De Santis, Palermo, Ardizzone, Currarino, Cleur, La Mantia, Aramu, Diaw.

Sandro Pochesci risponde con un 3-1-3-3 con Plizzari; Vitiello, Gasparetto, Valjent; Paolucci; Defendi, Tremolada, Angiulli; Tiscione, Montalto, Carretta. Le riserve sono Bleve, Sala, Signorini, Favalli, Marino, Bordin, Capitani, Franchini, Taurino, Finotto, Varone, Albadoro.

Dirige la partita Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato da Luigi Rossi (Rovigo) e Vito Mastrodonato (Molfetta); quarto uomo Marco Guarnieri (Empoli).

Il Comunale è in festa per celebrare il decennale della presidenza di Antonio Gozzi, al quale distinti e gradinata sud hanno dedicato due striscioni. Si gioca in una giornata dal clima ancora estivo.

Al primo attacco, al 2°, i chiavaresi passano in vantaggio. Brivio apre per De Luca che appoggia di petto per Luppi, il quale serve in area Eramo: stop ad evitare il portiere e palla depositata in fondo al sacco da parte dell’ex rossoverde.

La Ternana prova subito a rispondere: al 4° cross sul secondo palo di Paolucci, Valjent in scivolata non riesce ad imprimere forza alla palla.

All’8° corner per gli ospiti: Tremolada mette in mezzo, il pallone viene respinto da Troiano e gli umbri chiedono il calcio di rigore, l’arbitro lascia correre.

Al 10° destro a giro di Carretta: non trova lo specchio della porta. Al 13° l’ex Tremolada, molto dinamico, serve Angiulli che dal limite dell’area scocca un debole sinistro che si spegne sul fondo.

La Ternana mantiene a lungo il possesso palla, ma la difesa biancoceleste non concede spazi. Al 18°, pertanto, Paolucci deve ancora provarci da fuori area: pallone a lato.

Al 28° la prima sostituzione: Paolucci, da alcuni minuti infortunato, non riesce a proseguire e lascia il posto a Bordin. Si riparte e la Ternana pareggia: dalla sinistra Angiulli mette un cross a centro area sul quale stacca Montalto che di testa insacca.

L’Entella torna a farsi vedere in attacco al 31°: conclusione di Di Paola, fuori di poco a lato della porta ospite. Al 34° ci prova Tremolada dalla distanza: il suo sinistro è alto. Sull’altro fronte è Luppi ad andare alla conclusione dal limite: deviata in angolo. Al 36° viene ammonito Bordin.

L’ultimo tentativo del primo tempo, al 44°, è di Tiscione dal vertice dell’area: palla a lato di poco. Dopo due minuti di recupero si va al riposo sul risultato di parità.

Nel secondo tempo subito un botta e risposta. Nel primo minuto Troiano riceve palla in area e calcia a rete, Valjent si oppone al suo tiro. Al 2° cross di Tiscione, colpo di testa di Carretta a pochi passi dalla porta: palo.

Al 5° Luppi pesca Troiano sul secondo palo: il suo tiro al volo termina alto. Al 6° Castorina effettua la prima sostituzione: Diaw al posto di De Luca. Il neo entrato va subito vicino al gol: riceve palla da Nizzetto e con una potente conclusione di interno destro colpisce il palo alla destra di Plizzari che poi respinge con il piede.

Al 9° prova Tiscione: il suo tiro dal limite è ampiamente fuori misura. Al 10° Luppi riporta avanti l’Entella con una girata in piena area dopo aver ricevuto un preciso cross di Troiano dalla sinistra: 2 a 1.

Al 13° cambio a centrocampo: esce Di Paola, entra Palermo. Galvanizzati dal vantaggio i biancocelesti insistono e al 14° segnano la terza rete: Luppi riceve palla sul lato sinistro dell’area, fa partire un cross teso, Gasparetto colpisce il pallone con un piede e lo infila nella propria porta.

Al 16° Carretta riceve in ottima posizione ma Iacobucci è bravo a chiudergli lo specchio e a respingere il suo tiro, evitando così che i rossoverdi riaprano la partita.

Pochesci effettua gli ultimi due cambi: entrano Finotto e Favalli al posto di Tiscione e Angiulli. La squadra ospite passa alla difesa a quattro.

Al 18° tiro a giro di Tremolada dalla distanza, Iacobucci salva respingendo. Nuovamente l’ex entelliano insidioso al 26°: il suo sinistro dal limite sfiora il montante. Un minuto più tardi stoccata da fuori area di Montalto, palla ancora a lato.

Gli umbri continuano ad affidarsi a conclusioni dalla distanza: al 30° è Finotto a provarci da trenta metri, Iacobucci controlla senza problemi.

Al 32° Defendi in corsa impatta a colpo sicuro: Iacobucci si supera e respinge. Contropiede dell’Entella e Plizzari nega a Diaw la quarta rete.

Al 33° Aramu prende il posto di Nizzetto. Due cartellini gialli nel giro di un minuto per i padroni di casa: ne fanno le spese Luppi ed Eramo.

La Ternana continua a manovrare, ma la difesa chiavarese non concede più nulla. Al 45° si annota un tiro dalla distanza di Bordin, a lato.

I minuti di recupero sono cinque. Nel secondo Diaw supera Vitiello in velocità ma si trova davanti Plizzari che gli toglie il pallone. All’ultimo istante Iacobucci respinge un fendente di Defendi.

Finisce con la vittoria per 3 a 1 dell’Entella, che ora in classifica ha cinque squadre alle sue spalle.